.

Grandi Eventi
LA NUOVA FILIERA TECNICO-PROFESSIONALE CHE GUARDA AL FUTURO: PARTE LA SPERIMENTAZIONE. Il nuovo modello 4+2 dall'anno scolastico 2024/2025
Giovedì, 23 novembre 2023
- Ora:
11:00 - 13:00
-
Sala Rossini


Studenti, personale scolastico, famiglie e referenti del mondo del lavoro potranno scoprire, attraverso la voce dei rappresentanti del Ministero e della comunità educante, le strategie messe in atto in un “ottica di campus” a supporto della nuova filiera formativa tecnologico-professionale. La riforma prevede la sperimentazione dall’anno scolastico 2024/2025 di un percorso di studi articolato tra il sistema educativo della scuola secondaria di secondo grado e il sistema terziario di istruzione tecnologica superiore (4+2). Una misura volta a valorizzare e potenziare l’offerta formativa dell’istruzione tecnico e professionale in modo attrattivo e maggiormente connessa con il mondo del lavoro e della produzione.


Relatori presenti:

Introduzione e coordinamento: 

Carmela PALUMBO - Capo Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione

Le opportunità della sperimentazione della filiera tecnologico-professionale per i sistemi di istruzione tecnica e professionale regionale

Elena DONAZZAN - Assessore Regionale all’Istruzione Formazione Lavoro e Pari Opportunità, Regione Veneto

L’alleanza scuola lavoro nella filiera tecnico-professionale

Giovanni BRUGNOLI - Vicepresidente del capitale Umano di Confindustria

Le opportunità della sperimentazione della filiera tecnico professionale per le scuole tecnico-professionali

Imerio CHIAPPA – Presidente della Rete degli istituti tecnici settore tecnologico (I-M2A)

Luigi VALENTINI – Presidente della Rete istituti professionali alberghieri (Renaia) 

Paola VACCHINA - Presidente di FORMA

 

Conclusioni

Carmela PALUMBO - Capo Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione


Evento a cura di: