Eventi Istituzionali
Ieri, oggi… e domani? Quale futuro per lo smart working?
Le molteplici forme di attività lavorativa
Venerdì, 26 novembre 2021
- Ora:
15:00 - 17:00
-
sala Rossini


Il lavoro agile durante la pandemia ha permesso di salvaguardare l’occupazione. Adesso molte aziende, soprattutto le PMI, stanno tornando a lavorare prevalentemente in presenza e con esse gran parte della Pubblica Amministrazione. La causa? Una cultura che non si basa sul raggiungimento dei risultati, che penalizza le aspettative dei lavoratori e gli obiettivi di digitalizzazione, sostenibilità e inclusività del nostro Paese. Ma lo smart working, come altre forme di attività lavorative basato sull’uso delle nuove tecnologie ICT, non è al capolinea perché anche con l’emergenza sanitaria finita continuerà a coinvolgere milioni di persone in un mondo del lavoro sempre più ibrido.


Relatori presenti:

introduce
SEBASTIANO FADDA, Presidente INAPP

intervengono
ANTONIO NADDEO, Presidente ARAN
GRAZIA STRANO, Direttore Generale Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
ROMOLO DE CAMILLIS, Direttore Generale dei rapporti di lavoro e delle relazioni industriali, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
ANNA MARIA PONZELLINI, Sociologa e consulente di organizzazione del lavoro
IVANA PAIS, Professoressa di Sociologia economica, Università Cattolica di Milano

modera
EUGENIO FATIGANTE, Giornalista 


Evento a cura di:

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
INAPP - Istituto Nazionale per l'Analisi delle Politiche Pubbliche